Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ministero Salute: preoccupa aumento morbillo, +230%

E’ un dato preoccupante quello appena diffuso dal ministero della Salute e che riguarda una malattia che, fino a qualche anno fa, grazie alle vaccinazioni, sembrava ormai debellata.

Dal mese di gennaio 2017, è stato registrato un preoccupante aumento del numero di casi di morbillo in Italia.

A fronte degli 844 casi di morbillo segnalati nel 2016,
dall’inizio dell’anno sono già stati registrati più di 700 casi, un incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, in cui si erano verificati 220 casi, di oltre il 230%. La maggior parte dei casi sono stati segnalati in Piemonte, Lazio, Lombardia e Toscana.
Più della la metà fra i 15-39 anni.
E chiaramente si tratta di bambini e adulti non vaccinati.