Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Due procedimenti disciplinari a medici “anti-vaccini”

Arrivano le prime azioni contro i medici “anti-vaccini”: sono almeno 2, a Firenze e Treviso, i camici bianchi nei cui confronti sono stati aperti dei procedimenti disciplinari dopo che, lo scorso luglio, la Fnomceo, la federazione nazionale degli Ordini dei Medici, ha varato un documento in cui si afferma che i professionisti che sconsigliano i vaccini vanno incontro a misure disciplinari fino alla radiazione. Un terzo caso è sotto esame a Venezia. Lo ha detto all’ANSA il segretario Fnomceo Luigi Conte. “Ad oggi – spiega – ci risulta l’apertura ufficiale di due procedimenti disciplinari, ma ci vorranno alcuni mesi perchè si arrivi alla decisione finale. Si tratta di un medico a Treviso e di uno a Firenze, ed un terzo caso è sotto esame da parte dell’Ordine dei medici di Venezia”.
Altri Ordini italiani “potrebbero aver aperto procedimenti di cui non è stata data comunicazione”. I medici in questione “hanno sostenuto la posizione, antiscientifica, della pericolosità dei vaccini”.