Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Quali sono oggi i cibi “salutari”? Per l’americana Fda è ora di aggiornarsi

Niente resta uguale a se stesso, figuriamoci le regole alimentari. Che cosa fa bene e cosa fa male alla salute? La risposta non è affatto scontata, visto che i cibi cambiano, arrivano nuovi prodotti dall’estero e per la statunitense Food and Drug Administration (Fda) è arrivato il momento di aggiornarsi. E così, anche per rispondere alle crescenti richieste delle aziende alimentari e dei legislatori, la Fda per la prima volta dagli anni Novanta pianifica una revisione della definizione ufficiale di cosa è “salutare”. Nel mirino dell’Agenzia, la composizione dei cibi alla luce delle attuali conoscenze nutrizionali. Per questo la Fda, su legge sul “Wall Street Journal”, aprirà una consultazione al pubblico e agli esperti di alimentazione per chiedere quale potrebbe essere una moderna definizione di “salutare”, dando il via a un processo che potrebbe richiedere anni per arrivare alla conclusione. «Riteniamo sia il momento opportuno – dicono gli esperti della Fda – per riesaminare le regole che riguardano il contenuto degli alimenti» definiti nei claim salutari. Il termine “salutare” è stato definito in modo ufficiale nel 1995, e all’epoca il basso contenuto di grassi era la principale preoccupazione dei medici. Lo zucchero non era sul radar della Fda, o dei nutrizionisti. Da allora però è stata fatta molta ricerca, l’idea di ciò che è salutare è cambiata, e dunque sembra arrivato il momento per aggiornare questa definizione. Vedremo dove porterà la revisione, magari verso una dieta sempre più “mediterranea”?

  • paolo |

    Il cibo e’ fondamentale per l’essere umano
    Il problema e’ che sin dalla nascita riceviamo un’educazione nell’alimentazione , nel modo di mangiare e in cosa mangiare che generalmente e’ diversa rispetto a quello che il nostro DNA avrebbe bisogno . Il cibo e’ fondamentale per vivere ma paradossalmente e’ quello che ci crea le maggiori cause di morte e’ quello che accellera il nostro invecciamento e quindi la morte . Ma solo se mangiamo cibi sbagliati rispetto a quello che le nostre cellule richiedono. Mangiare in maniera salutare vuol dire non avere malattie dovute al cibo e cercare di invecchiare il piu lontano impossibile . Trovare l’elisir di lunga vita . Qual’e’ il cibo che le nostre cellule hanno bisogno e che addirittura combatte le cellule di invecchiamento e quali sono le dosi? Se vogliamo vivere piu a lungo e magari combattere l’invecchiamento rimanendo giovani invece di invecchiare bisogna ricercare questo e non solo dire dobbiamo mangiare piu verdure ma quale remano contro l’invecchiamento in quali dosi e come cucinarle senza perdere la parte vera efficacia . Questa sarebbe una bella scoperta . A ottantanni continuare ad andare in discoteca essere piacevole conquisatre donne o uomini vivere come uno/a di quaranta . BUONA FORTUNA

  Post Precedente
Post Successivo